Corso di Fotografia "Full Immersion Fotografica - Padova"

Le ISCRIZIONI per la sessione Autunnale dei Corsi di Fotografia Irfoss a Padova sono ufficialmente CHIUSE, ma è già possibile prenotare uno dei posti per la sessione Primaverile! Di seguito sono riportate tutte le informazioni riguardanti il programma dei corsi, i docenti, i costi e le modalità di iscrizione:

Irfoss, con il Patrocinio del comune di Padova, promuove delle lezioni intensive di fotografia (una full immersion di sei incontri, 2,5 ore ciascuno, più due uscite in gruppo di mezza giornata), arrivate ormai alla loro trentesima edizione! Di seguito sono riportate tutte le informazioni utili riguardo al corso e alle modalità di iscrizione:

 

QUANDO E DOVE:

Per l’ Autunno 2017 saranno attivati tre corsi paralleli in partenza ad Ottobre, sempre con gli stessi docenti e lo stesso programma: sarà possibile scegliere tra il corso del Martedì, del Mercoledì o del Giovedì sera, dalle 20.00 alle 22.30:

 

MARTEDI’:             inizio corso 10/10/17 (lezioni successive: 17/10; 24/10; 07/11; 14/11; 21/11) DISPONIBILITÀ’ ESAURITA

MERCOLEDI’:        inizio corso 11/10/17 (lezioni successive: 18/10; 25/10; 08/11; 15/11; 22/11) DISPONIBILITÀ’ ESAURITA

GIOVEDI’:               inizio corso 12/10/17 (lezioni successive: 19/10; 26/10; 09/11; 16/11; 23/11) DISPONIBILITÀ’ ESAURITA

 

Le uscite di mezza giornata previste saranno concordate insieme durante il corso in base al clima e agli impegni dei partecipanti.

Il corso si terrà in un’aula attrezzata in Corso Vittorio Emanuele II 164 (Padova), a tre minuti da Prato della Valle (fermata del Tram Diaz, facilmente raggiungibile da ogni zona di Padova, ampia disponibilità di parcheggi gratuiti in zona).

PARTECIPANTI:

Il corso è rivolto sia a chi è alle sue prime esperienze con la fotografia, sia a chi possiede già le conoscenze di base del mezzo fotografico: si alternerà infatti la preparazione pratica di base (unita ad esercitazioni dentro e fuori dall’aula) ad un corso “avanzato” di teoria dell’immagine, con lo scopo di unire l’acquisizione delle conoscenze tecniche di base alla riflessione sulle possibilità odierne del medium fotografico.

Il corso si propone di dedicare ad ogni partecipante e ai suoi primi lavori fotografici tutta l’attenzione e il tempo che meritano: sarà quindi ammesso alla frequenza un numero limitato di partecipanti (massimo 15 persone). E’ richiesta una macchina fotografica, sia reflex (consigliata) che compatta, purché abbia la possibilità di utilizzare le impostazioni manuali (tempi di esposizione, apertura del diaframma, iso).

IL PROGRAMMA:

PARTE PRIMA, ASPETTI PRELIMINARI

– Allenare lo sguardo: cosa osservare e come osservarlo (non solo quello che si ha davanti, ma i collegamenti con gli altri oggetti, la posizione nello spazio, il modo in cui è illuminato)
– Il “movente fotografico”, la motivazione dietro ad ogni fotografia
– La scelta del soggetto giusto
– Posizionarsi nello spazio, i movimenti per modificare luce, contrasto e composizione
– La comunicazioni per immagini (figure retoriche e fotografia)

 

PARTE SECONDA, IL GESTO FOTOGRAFICO

– Gli aspetti tecnici: cosa è realmente necessario per fare una foto? superare le differenze tra analogico e digitale, tra reflex e compatte, tra consumer e prosumer
– La composizione
– Campi, piani, angolature, il ritratto
– Tipologie di luce da considerare
– Tempi di esposizione, apertura diaframma, iso
– La messa a fuoco
– Soggetti in movimento e fotografia notturna

 

PARTE TERZA, OLTRE LO SCATTO

– Sbocchi divulgativi in relazione alle tipologie e alle finalità
– Selezionare gli scatti effettuati
– Il titolo e l’uso delle didascalie
– La narrazione per immagini: mostre fotografiche, photo-essays, reportage
– L’etica nella fotografia: come usare il materiale in relazione ai soggetti, liberatorie, copyright, diritti d’autore e di sfruttamento
– Post-trattamento

 

I DOCENTI: Riccardo Bononi

Laureato in due distinte branche delle scienze sociali (psicologia e antropologia), dal 2010 è ricercatore e docente di Antropologia Visuale presso l’Istituto Ricerca e Formazione nelle Scienze Sociali (Irfoss) di Padova. La scelta di associare la fotografia alla sua attività di ricerca sul campo lo ha portato a lavorare inAfrica, Sud America, Sud Est asiatico, India, Europa e Stati Uniti. I suoi studi hanno riguardato principalmente le teorie della visione e il ruolo dell’immagine in contesti non occidentali.

Già curatore di numerosi percorsi di fotografia etnografia in collaborazione con le istituzioni accademiche, le sue immagini sono state pubblicate su numerose testate nazionali ed internazionali ed esposte a Londra, Parigi, Berlino, Pechino, Lishui, Bucarest.

Il suo lavoro sulla lucha libre femminile in Bolivia gli è valso il primo premio ed il titolo di “Miglior Fotografo dell’Anno” (categoria Professional, sport) ai World Photography Awards, il più grande premio di fotografia del mondo. Dal 2015 entra a far parte dell’agenzia fotografica internazionale Prospekt Photographers.

 

ISCRIZIONE e COSTI:

Per prenotare uno dei posti disponibili per la sessione Primaverile (con inizio in Marzo 2018) è sufficiente mandare una mail all’indirizzo info@irfoss.it, specificando nell’oggetto: “Prenotazione corso fotografia Marzo 2018”. Sarete quindi ricontattati prima dell’inizio dei corsi per poter formalizzare l’iscrizione!

E’ prevista una quota di partecipazione di 140,00 euro, comprensiva di dispense didattiche e attestato finale (più 10,00 euro di tesseramento Irfoss 2017-2018, qualora non si fosse già soci, da consegnare il primo giorno di corso).

INFO:

Per maggiori informazioni, scrivete a info@irfoss.it o chiamate il 348 82 96 057